lunedì 25 settembre 2017

Life in pictures


Quando aspetti troppo un evento questo vola, troppo veloce. Mi sembra un minuto fa che volteggiavo per casa preparando la valigia per partire per il meeting trentino. E' il momento più eccitante, attesa, aspettative, .... E qui da noi in regione le aspettative non vengono mai deluse!
Tra la location legnosa tipica trentina con tanto di panorama sui monti, il pranzo che è di una comodità e squisitezza eccelse (soprattutto ora che sono all'ottavo mese sento quanto ne ho bisogno), le referenti che come chiocce ci coccolano con un'organizzazione impeccabile e i loro regalini che sono sempre dei must, e infine le insegnanti! Solo i migliori fin'ora, e anche ieri non ci siamo smentiti! Adoro Roberta Rosi. Quando ho saputo che sarebbe venuta ho sorriso ed ero pronta a cliccare su "iscriviti" senza nemmeno aspettare l'anteprima del progetto. Amo i suoi lavori perché sono agili pur non sacrificando la classe e quel piccolo tocco personale, nuovo, che li rende unici, come potrebbe essere, questa volta, la chiusura delle taschine. E vogliamo parlare dello shop capitanato da Sissy? La battuta ricorrente nei pressi del banchetto fornitissimo era "Ho portato solo i soldi del kit così non ho tentazioni". Quando poi tornavano al loro posto potevo quasi anticipare quello che sapevo già di sentir dire: "Avevo il bancomat".... Siamo tutti casi clinici. Non si salva nessuno!!! 
Che dire ancora? Giornata perfetta. 

















































10 commenti:

  1. Stupendissimo ricordo ... brava Mel una super fotografa x i nostri meeting😊 trentini.

    RispondiElimina
  2. Semplicemente splendido! Roberta è una certezza ma tu hai una mano fatata e uno stile pazzesco e come interpreti tu le cose...top!!! Amica...e che foto!!! ❤️

    RispondiElimina
  3. Sei fantastica a rendere una storia con le foto! Bellissimo progetto e gran bella gente!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente, in meeting da ricordare!!!

      Elimina
  4. bellissimo tutto, album, foto, racconto

    RispondiElimina

Lascia un commento